Vivere Londra

Viaggiare, vivere, lavorare, studiare e divertirsi nella capitale britannica

Home
Lavorare
Studiare Divertirsi Appartamenti Hotel
Siete qui: Home > Lavorare a Londra > Lavorare in proprio

 

La ricerca del lavoro
Che tipo di lavoro
I lavori "facili"
I lavori "abbastanza facili"
I lavori più qualificati
Come cercare lavoro
Il CV e la covering letter
Il colloquio
Il National Insurance Number
Il riconoscimento dei titoli
Lavorare in proprio
L'ambiente di lavoro

 

Viaggi Online

Lavorare in proprio

A chi voglia lavorare in proprio, e magari creare un’impresa, il Regno Unito offrirà il vantaggio di una burocrazia più snella rispetto all’Europa continentale.

Per chi intenda svolgere un lavoro autonomo sarà sufficiente dichiarare l’inizio di questa attività all’ufficio delle entrate, l’HM Revenue & Customs, chiamando il numero: 08459 15 45 15 o anche compilando l’apposito modulo online sul sito dell’ HMRC.

Una sezione del sito dell’ HMRC è dedicata a coloro che iniziano nuove attività, fornendo utili informazioni pratiche:

http://www.hmrc.gov.uk/startingup/index.htm

Supporto in proposito è anche offerto telefonicamente al numero dell’HMRC riportato precedentemente.

Chi abbia intenzione di creare una società a responsabilità limitata dovrà registrarla presso la Companies House.

Companies House
21 Bloomsbury Street
London WC1B 3XD
Tel: 0870 33 33 636
http://www.companies-house.gov.uk

La tassa di registrazione è di 20 sterline, che diventano 50 se si vuole che la registrazione abbia effetto entro 24 ore.

 

A Londra sono inoltre disponibili alcuni servizi pubblici di consulenza per chi abbia intenzione di iniziare una nuova attività.

Business Link offre consigli su tasse, ricerche di mercato, benchmarking, etc.

http://www.businesslink.gov.uk

Un altro organismo che offre consulenza per nuove iniziative imprenditoriali è il:

Department for Business, Innovation and Skills
http://www.bis.gov.uk

 

Links - Contatti - Cookie Policy

© 2007 VivereLondra.it - Tutti i diritti riservati

Copyscape